Blog

I laghi di Plitvice
shadow

I laghi di Plitvice

Negli anni venti del secolo scorso, quando il primo interesse è stato mostrato per la bellezza dei Laghi di Plitvice, gli scienziati hanno invitato alla prudenza necessaria. Già allora, gli scienziati naturalisti hanno scoperto il loro valore fondamentale: la formazione di un speciale tipo di pietra, travertino. Hanno sottolineato che è necessario tutelare anche la zona intorno ai laghi, come un eccezionale monumento della natura.

Il più famoso e più importante scienziato di quel periodo era il professor Ivo Pevalek dell’Università di Zagabria, che ha descritto scientificamente per la prima volta la biodinamica della creazione del travertino. La prima protezione giuridica dei Laghi di Plitvice è stata realizzata per un breve periodo nel 1928 e 1929.

Nel 1949 il Parlamento della Repubblica di Croazia ha passato la legge che ha proclamato la zona dei laghi e dei loro dintorni un parco nazionale croato. Così finalmente i laghi hanno ricevuto una protezione costante. Riconoscimento internazionale venne con la iscrizione dei Laghi di Plitvice sulla Lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO nel 1979.